LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Rubano al Penny e all’Esselunga: fermati all’uscita e denunciati due pregiudicati

E' successo nel pomeriggio di ieri a Massa. I protagonisti sono un 26enne marocchino e un 50enne romeno, entrambi irregolari sul territorio nazionale, i quali avevano asportato dagli scaffali prodotti alimentari ed elettronici per un valore complessivo di 400 euro

MASSA – Nel pomeriggio di ieri, martedì 19 gennaio, sono pervenute due chiamate quasi contemporanee ai Carabinieri di Massa. In entrambi casi, dall’altro capo della cornetta c’erano i responsabili del personale addetto alla vigilanza di due supermercati massesi, il Penny Market di via Pellegrini e l’Esselunga di viale Roma, i quali lamentavano la presenza di soggetti che avevano asportato dagli scaffali vari prodotti alimentari ed elettronici per un valore complessivo di 400 euro.

Purtroppo per i due soggetti, un 26enne marocchino e un 50enne romeno, entrambi irregolari sul territorio nazionale e pregiudicati, le telecamere di videosorveglianza installate all’interno dei due locali hanno registrato le loro azioni truffaldine, consentendo, anche grazie al lavoro sinergico tra gli addetti alla vigilanza e le pattuglie della Sezione Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Massa intervenute sul posto in pochi minuti, di bloccarli appena all’uscita dei supermercati e di restituire la merce da loro illegalmente sottratta.