LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Caffè Giardino aperto a cena nonostante il provvedimento di chiusura: altra sanzione per il titolare

Ignorata totalmente la sospensione provvisoria di 5 giorni per l'infrazione legata alla protesta di ieri sera

MARINA DI CARRARA – Nuova sanzione per il Caffè Giardino di Marina di Carrara, con il titolare Nicola Franzoni che, ignorando totalmente il provvedimento di chiusura provvisoria di 5 giorni per l’infrazione legata alla protesta di ieri sera (di cui abbiamo parlato QUI), ha tenuto aperto il proprio locale non solo stamani e oggi pomeriggio, ma anche in orario serale.

La protesta, lo ricordiamo, era legata all’iniziativa #IoApro, nata sul web e appoggiata da diversi ristoratori in tutta Italia, ma che nella provincia di Massa-Carrara ha trovato pochissime adesioni. Lo scarso riscontro però non ha toccato Franzoni, che ha accolto i propri clienti a cena, decisione che gli è costata una multa da 400 euro e la sospensione provvisoria dell’esercizio, e che stasera ha deciso di fare il bis.