LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Nina ha fretta e nasce in autostrada: il racconto e l’emozione del papà

La piccola ha fatto prima di suo padre che si trovava alla guida per arrivare in tempo all'ospedale delle Apuane di Massa

MASSA-CARRARA – Una storia che ha dell’incredibile, ma fortunatamente a lieto fine. Questa mattina una bimba di nome Nina è venuta al mondo sulla corsia Sud dell’A12 mentre il papà Federico stava trasportando la mamma Anna dalla Spezia all’ospedale delle Apuane di Massa.

Qui era previsto il parto della piccola, che ha però anticipato tutti e costringendo la mamma a un parto in corsia. Non quella di un ospedale, ma quella di un’autostrada. Federico Marconi ha raccontato quegli attimi sui social: «Momenti di tensione estrema, io che guido strombazzando, con fazzoletto bianco sventolante, a tavoletta e mia moglie Anna Grignolio che è stata bravissima a tenere duro e a un certo punto a raccogliere Nina che voleva uscire a tutti i costi, ha aiutato la bimba, l’ha liberata dal cordone ombelicale avvolto nel collo e la tratta a sé. La bimba avvolta nella felpa di papà è arrivata da poco all’ospedale di Massa, tutto bene. Fortunati, hanno avuto la meglio amore e sangue freddo…».