LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Kit da spaccio e banconote nello zaino: denunciato giovane massese

E' accaduto ieri nell'ambito del servizio di prevenzione delle forze dell'ordine nel centro di Massa

MASSA – Come avvenuto per Carrara, il Questore di Massa-Carrara ha disposto per la giornata di ieri, sabato 9 gennaio, mirati servizi di prevenzione finalizzati alla verifica del rispetto delle misure per il contenimento della pandemia, che hanno interessato anche il centro di Massa.

Attuando le determinazioni assunte in sede di  riunione tecnica, il servizio si è svolto con la partecipazione di equipaggi della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia Municipale di Massa, che hanno presidiato le piazze cittadine ed i luoghi di maggior afflusso, verificando non si creassero assembramenti o fossero posti in essere  comportamenti vietati dalla normativa anti covid-19.

Nell’ambito del servizio una Volante della Polizia di Stato ha sottoposto a controllo un diciannovenne massese a bordo del suo scooter. Il giovane occultava nel proprio zaino 34,60 grammi di sostanza stupefacente del tipo “hashish”, un bilancino di precisione di quelli abitualmente usati dagli spacciatori per pesare le dosi di droga, nonché  bustine in plastica per il loro confezionamento. Oltre al materiale necessario alla preparazione delle dosi veniva trovato in possesso di banconote di vari tagli.

Al termine degli accertamenti  il giovane veniva, pertanto, denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di detenzione di stupefacente ai fini di spaccio.