LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Sfondano il finestrino e rubano l’attrezzatura di salvataggio: disavventura per un volontario del Soccorso Alpino foto

È successo al Passo del Vestito a un soccorritore massese. Il Sast: «Un episodio incivile. Mettiamo in guardia alpinisti e appassionati e preghiamo di denunciare in caso venissero a conoscenza di materiale in vendita di sospetta provenienza»

MASSA – Increscioso episodio ai danni di un soccorritore alpino della stazione di Massa. Questo pomeriggio un volontario della stazione del soccorso alpino di Massa, nel turno di reperibilità, ha subìto lo sfondamento di un finestrino posteriore della propria vettura e il furto dell’attrezzatura tecnica da soccorso.

L’episodio è avvenuto al Passo del Vestito, durante un sopralluogo. Il tecnico aveva percorso poche centinaia di metri, il tempo di monitorare la situazione e al rientro ha trovato questa spiacevole sorpresa. «Un episodio incivile – commenta il Soccorso Alpino – un furto di oggetti di proprietà del Sast e un danno nei confronti di un volontario nello svolgimento del proprio dovere. Mettiamo in guardia alpinisti e appassionati e preghiamo di denunciare in caso venissero a conoscenza di materiale in vendita di sospetta provenienza».