Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Neve, Giani chiede lo stato di emergenza nazionale. Disagi anche a Massa-Carrara

All'Abetone impegnati anche i vigili del fuoco apuani

TOSCANA – “Chiederò al Governo lo stato di emergenza nazionale per i danni di queste ore dovuti al forte maltempo”, a dichiararlo il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani a fronte dell’emergenza neve in alta Garfagnana e sulla montagna pistoiese. Il governatore ricorda inoltre di aver già convocato l’Unità di Crisi e che la protezione civile regionale è pronta ad intervenire con la Colonna Mobile se necessario, dopo i primi interventi avvenuti già nei giorni scorsi.

E impegnati sul posto ci sono anche tre vigili del fuoco di Massa-Carrara. Da due giorni anche tre pompieri facenti parte del Gos Toscana (Gruppo Operativo Speciale) della direzione Toscana sono impegnati a liberare le strade nella nevicata eccezionale che in questi giorni sta interessando l’Abetone. Gli operatori abilitati stanno utilizzando la fresa da neve in dotazione della direzione regionale Vvf Toscana (foto).

E alcuni disagi dovuti alle nevicate si sono registrati nelle ultime ore anche in provincia di Massa-Carrara, in particolare nell’Alta Lunigiana (qui l’articolo) e sulle alture sopra Massa e Carrara, come a Campocecina dove attualmente la strada sarebbe non percorribile.