Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

È Giulio il primo nato del 2021 a Massa-Carrara. Nel 2020 nascite in calo foto

Il piccolo ha visto la luce alle 17.45 al Noa. L'ultimo nato dell'anno appena concluso, invece, è Michele: il parto è avvenuto all'Opa

MASSA-CARRARA – Tre chili e 130 grammi di felicità. È il peso di Giulio, il primo nato del 2021 a Massa-Carrara. Il piccolo ha visto la luce poco più di un’ora fa, alle 17.45, all’ospedale delle Apuane di Massa per ricevere tutto l’amore di mamma Ilaria e papà Gianmarco, residenti alla Spezia, che hanno potuto finalmente abbracciarlo.

Ironia della sorte, anche lo scorso anno, il primo nato del 2020 nella provincia apuana era spezzino, anzi spezzina. Allora si trattò, infatti, di un fiocco rosa. Questo testimonia anche come il Noa sia un ospedale attrattivo per i cittadini dei territori limitrofi alla provincia apuana.

L’ultima nascita del 2020 a Massa-Carrara, invece, è avvenuta all’Ospedale Pediatrico Apuano di Massa. Anche in questo caso si è trattato di un maschietto: alle 14.47 di ieri, 31 dicembre, è venuto alla luce Michele, 2,875 chili, per la felicità dei genitori Alice e Gabriele.

E la fine dell’anno è anche tempo di bilanci: le nascite a Massa-Carrara del 2020 sono state 1.164, 46 in meno rispetto all’anno precedente, nel 2019 i neonati erano stati 1.210.