LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Fallisce l’azienda e nascondono ingente patrimonio: sequestrata casa signorile ad Avenza

È il risultato delle indagini svolte dalla Guardia di Finanza di Massa-Carrara. Protagoniste due donne, madre e figlia

Più informazioni su

CARRARA – Le Fiamme Gialle di Massa-Carrara hanno eseguito un decreto di sequestro conservativo, emesso dal Tribunale di Massa, di un appartamento ubicato al primo piano di una palazzina signorile di Avenza.

Dalle indagini svolte dai finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria, era emerso che due donne, madre e figlia, amministratrici di una società messa in liquidazione nel 2016 e dichiarata fallita dal tribunale di Massa nel giugno 2017, avevano effettuato una serie di operazioni bancarie, finanziarie e immobiliari con il preciso scopo di nascondere una parte del loro patrimonio, ammontante a circa 150mila euro, sottraendola fraudolentemente ai creditori.

Per evitare che il bene fosse oggetto di cessione a terzi in buona fede, la Procura della Repubblica di Massa ha immediatamente chiesto e ottenuto dal Tribunale il sequestro dell’immobile al fine di garantire le giuste soddisfazioni dei creditori della società fallita.

Più informazioni su