Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Allarme bocconi avvelenati a Zeri: muoiono tre cani e un gatto. Partite le indagini foto

E' accaduto nelle località di Patigno e Noce. Venerdì scorso l'intervento di ispezione dei luoghi

ZERI – Allarme bocconi avvelenati nelle località Patigno e Noce del Comune di Zeri, dove i cittadini ultimamente avevano denunciato la morte dei loro animali di affezione: tre cani e un gatto. E’ partita quindi l’attività dei militari della Stazione Forestale di Pontremoli insieme al cane labrador “Alma”, condotto dall’app. Giulio Silvestrini in forza al Nucleo Cinofilo Antiveleno di Bosco di Corniglio (PR).

L’intervento di ricerca dei bocconi ed ispezione dei luoghi, nella giornata di venerdì, si è protratto alcune ore così da attuare un’accurata bonifica nelle zone segnalate, al fine di evitare il ripetersi di episodi di avvelenamento. Al termine dell’attività sono stati acquisiti alcuni interessanti elementi che consentiranno di continuare le indagini al fine di individuare il responsabile.

“La diffusione di bocconi avvelenati – ricorda il gruppo Carabinieri Forestale di Massa-Carrara – è una pratica criminale che purtroppo continua a ripetersi e può portare a gravi conseguenze non solo per gli animali domestici e la fauna selvatica ma anche per i bambini che potrebbero raccoglierli ed ingerirli incautamente. Per questo è particolarmente importante che gli episodi di avvelenamento ed eventuali rinvenimenti di bocconi sospetti, vengano prontamente segnalati al numero di emergenza ambientale 1515, dei Carabinieri della Tutela Forestale”.