Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Lutto nella politica apuana, è morto Giorgio Da Mommio. Il cordoglio del Partito Repubblicano

CARRARA – Il partito Repubblicano di Carrara esprime il proprio cordoglio per la scomparsa «dell’amico onorevole Giorgio Da Mommio, per gli amici “Arturo”». Era nato a Viareggio il 2 settembre 1932: era laureato in scienze economiche e commerciali. Già Direttore della Cassa Mutua degli Artigiani, a seguito della riforma sanitaria diventò dirigente prima della Saub e successivamente della ASL 1 di Massa-Carrara.

A Carrara fu Consigliere comunale e capogruppo del Partito Repubblicano per tre legislature e venne eletto più volte al Consiglio provinciale di Massa-Carrara. Segretario della Commissione Parlamentare per il Parere al Governo sulle Norme Delegate Relative alla Riforma Tributaria. Nel 1983 venne eletto deputato, per il Pri, nel collegio MS-LU-PI-LI. Capogruppo in Commissione finanze, collaborò attivamente con l’allora ministro delle Finanze professor Bruno Visentini.

Fu anche relatore per la legge sulle donazioni e sulle successioni e presidente dell’Agci. Coordinatore amministrativo dell’Asl 3 Toscana di Viareggio, dopo l’esperienza parlamentare venne ancora eletto consigliere provinciale e poi assessore alle Finanze e presidente dell’Ugima (Unione Generale del Marmo e Affini). Il ricordo più recente del segretario Moreno Lorenzini è «l’emozione di Arturo alla consegna della targa di ringraziamento del Pri di Carrara (in foto) a un uomo che ha saputo incarnare i valori Repubblicani, seguita dalle sue parole di incoraggiamento a portare avanti una tradizione come quella repubblicana fatta di passione, onestà ed integrità moralità. Ai familiari, al figlio Maurizio Da Mommio e a tutti i Repubblicani che l’hanno avuto per amico vanno le nostre sentite condoglianze».