LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Tragedia in cava: muore operaio di 59 anni

Si tratta di un cavatore di Avenza, Andrea Figaia. L'episodio è accaduto nel primo pomeriggio nella zona di Levigliani, nel comune di Stazzema (Lucca)

STAZZEMA – Tragedia in cava: un operaio di 59 anni di Avenza, Andrea Figaia, è morto dopo essere stato schiacciato da un mezzo utilizzato per l’estrazione del marmo. L’episodio è accaduto nel primo pomeriggio in una cava nella zona di Levigliani, nel comune di Stazzema (Lucca).

Da una prima ricostruzione, sembra che il cavatore si trovasse all’interno della cava quando sarebbe rimasto schiacciato tra una macchina telecomandata e la parete della stessa cava.

Sul posto sono giunte le ambulanze del 118 ma purtroppo i tentativi di rianimare l’operaio sono stati inutili. Intervenuti anche vigili del fuoco, carabinieri, Soccorso alpino e i tecnici della medicina del lavoro dell’Asl che dovranno verificare il rispetto delle norme sulla sicurezza.