LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Taliercio, nominata la preside: si tratta di Alessandra Valsega

La protesta dei genitori: "I nostri figli abbandonati".

MARINA DI CARRARA – Sarà Alessandra Valsega, attuale dirigente dell’istituto comprensivo Massa 3, ad assumere la reggenza del plesso Taliercio. La situazione dell’asilo Giampaoli, che sembrava arrivata a un punto morto, potrà così sbloccarsi, dopo che la dirigente Donatella De Masi ha lasciato l’incarico per tornare in Puglia per motivi familiari.

Da Piazza 2 Giugno sono in attesa della nuova nomina. I lavori all’asilo Giampaoli sono cominciati lo scorso 20 giugno e avrebbero dovuto protrarsi fino all’inizio di ottobre, ma slitteranno probabilmente alla seconda metà del mese. Sono 85 i bambini delle quattro sezioni interessate, parte dei quali stanno frequentando due aule della materna Lunense a giorni alterni in via provvisoria. “E’ da venerdì 25 che attendiamo risposte dal sindaco Francesco De Pasquale – afferma Carlo Lamperti del Comitato Taliercio – ma tutto tace.”

I membri del Comitato hanno affisso uno striscione all’ingresso dell’autostrada che recita: “85 bambini abbandonati”. L’accordo trilaterale (Comune, scuola, parrocchia) per utilizzare gli spazi della Ss Annunziata di Don Cesare Benedetti in via Bassagrande non è stato raggiunto martedì 22 settembre per la mancanza del certificato di agibilità dei locali. “Don Cesare Benedetti ha chiesto al sindaco di attivarsi – prosegue Lamperti – per ottenere i documenti mancanti. Nel frattempo, una decina di genitori ha chiesto il nulla osta per ritirare i bambini dalla Giampaoli. E ad aver accettato la soluzione provvisoria della Lunense sono in pochi. La mattina di Martedì 29 c’erano quattro bimbi nella sezione D e sette nella sezione C. Ieri mattina circa sette nella B e cinque nella A. Insomma, una debacle. Attenderemo le prossime novità e ci organizzeremo di conseguenza.”