LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Era ai domiciliari e continuava a spacciare, arrestata donna a Marina di Massa

All'interno dell'abitazione di Marina di Massa sono stati rinvenuti ulteriori 12 grammi, oltre 150 grammi di hashish e più di 1.000 euro in contanti

MARINA DI MASSA – Altra operazione anti-droga dei carabinieri. È avvenuta sempre a Marina di Massa lo stesso giorno dell’ingente sequestro di stupefacenti di cui abbiamo parlato QUI. In questo caso l’attività dei Carabinieri si è sviluppata quasi casualmente, a seguito del controllo di un soggetto che era stato visto mentre lasciava con atteggiamento sospetto l’abitazione di una donna albanese già sottoposta alla misura degli arresti domiciliari per reati inerenti gli stupefacenti; l’intuizione dei militari si è rivelata ben presto corretta, poiché il soggetto fermato veniva trovato in possesso di due dosi di cocaina, verosimilmente acquistata poco prima proprio all’interno di quella palazzina.

Avendo quindi il sospetto che in quell’edificio potessero essere nascoste ulteriori dosi di stupefacente identiche a quelle appena rinvenute, i militari hanno proceduto alla perquisizione dell’appartamento abitato dall’albanese, dove venivano infatti rinvenuti ulteriori 12 grammi circa di cocaina, oltre 150 grammi di hashish e più di 1.000 euro in contanti, da ritenersi provento dell’illecita attività di spaccio condotta dalla straniera.

Al termine dell’operazione, il Pubblico Ministero di turno presso la Procura della Repubblica di Massa ha disposto che la donna venisse accompagnata presso il carcere di Firenze – Sollicciano. Al termine dell’udienza di rito, il giudice ha convalidato l’arresto, disponendo a carico della donna albanese una nuova sottoposizione alla misura cautelare degli arresti domiciliari.