LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Imponente blitz della polizia, misure cautelari per i giovani aggressori degli agenti a Marina di Carrara foto video

Il giudice per le indagini preliminari avrebbe emesso provvedimenti di obbligo di permanenza al proprio domicilio, presentazione alla polizia giudiziaria e obbligo di firma

CARRARA – Imponente blitz della polizia di Stato questa mattina a Carrara. Dalle prime luci dell’alba una cinquantina di agenti del Commissariato di Carrara, insieme al personale della Squadra Mobile, della Digos e delle Volanti della Questura di Massa-Carrara hanno eseguito diverse misure cautelari a carico dei giovani ritenuti responsabili delle aggressioni agli agenti di polizia e delle forze dell’ordine nella notte dello scorso 23 agosto a Marina di Carrara (qui la notizia).

Il blitz della polizia di Stato

Il giudice per le indagini preliminari avrebbe emesso provvedimenti di obbligo di permanenza al proprio domicilio, presentazione alla polizia giudiziaria e obbligo di firma. Gli indagati sono accusati di danneggiamento, ricettazione, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, alcuni anche di possesso a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

> IN QUESTO ARTICOLO TUTTI I DETTAGLI