LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Mobilitazione per salvare Aki. Il cane è stato recuperato con l’elicottero dei vigili del fuoco

L'episodio è accaduto nel fine settimana sulle Apuane massesi. I padroni commossi: «Abbiamo scoperto delle persone eccezionali dotate di una sensibilità che non pensavano di trovare»

Più informazioni su

MASSA – Una mobilitazione per salvare Aki. È quanto accaduto nel fine settimana sulle montagne sopra Massa a un cane di razza husky arrivato da Livorno coi suoi padroni nella zona di Resceto per un weekend sulle Apuane. L’obiettivo era arrivare al Rifugio Conti, ma nel tragitto, nell’ultimo tratto del sentiero, il cane, un bellissimo animale di 45 chili, ha avuto un grave malore, forse per un colpo di calore. L’allarme è stato dato immediatamente e dopo alcune ore il cane, che non riusciva più a camminare, è stato recuperato dai vigili del fuoco che hanno dovuto impegnare l’elicottero.

Aki, insieme ai suoi padroni, è stato così trasferito all’aeroporto del Cinquale dove ad attenderlo c’era l’ambulanza veterinaria della Croce Oro che l’ha portato in una clinica di Massa, dove gli sono state prestate le prime cure. Le condizioni dell’animale, di circa 7 anni, erano apparse subito molto gravi, tanto che si è temuto il peggio.

Dopo averlo stabilizzato, Aki è stato dimesso e trasferito in una clinica di Collesalvetti. La notte, fortunatamente, è passata bene e piano piano il cane è stato meglio, riuscendo anche ad alimentarsi da solo senza necessità della flebo. Un enorme spavento per i suoi padroni che hanno passato delle brutte ore. I due, sotto choc per quanto accaduto, ai soccorritori hanno detto di aver «scoperto delle persone eccezionali dotate di una sensibilità che non pensavano di trovare».

Più informazioni su