LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Sotto sequestro il campeggio della Partaccia dove morirono le due sorelline foto

Il provvedimento disposto dal gip su richiesta del pubblico ministero titolare delle indagini non sarebbe legato direttamente al tragico fatto

MARINA DI MASSA – È finito sotto sequestro il camping della Partaccia dove il 30 agosto scorso morirono le due sorelline di 14 e 3 anni dopo la caduta di un albero sulla tenda dove dormivano. Il provvedimento disposto dal gip su richiesta del pubblico ministero titolare delle indagini non sarebbe legato direttamente al tragico fatto, bensì a un problema che sarebbe stato riscontrato sulla normativa antincendio in seguito al sopralluogo dei vigili del fuoco.

Il camping ha dovuto quindi chiudere i battenti anzitempo e gli ospiti che stavano lì trascorrendo la loro vacanza sono stati redistribuiti in altre strutture o hanno terminato il loro soggiorno in anticipo di qualche giorno.