LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Violenta tromba d’aria si abbatte su Avenza. Tetti distrutti, paura tra i residenti foto

E' successo ieri mattina intorno alle 8. A risultare maggiormente colpiti i residenti di via Passo della Volpe. Il disastro va ad aggiungersi ad altri causati dal maltempo nelle ultime ore in tutta la provincia

AVENZA – Una violenta tromba d’aria si è abbattuta ieri mattina, domenica, su Avenza. A risultare maggiormente colpita è stata la zona di via Passo della Volpe, dove il vento ha scoperchiato tetti e fatto volare una enorme quantità di materiale da esterni, finendo per danneggiare anche alcune auto. I residenti della zona raccontano che è accaduto tutto in pochi minuti, intorno alle 8 quando, dopo una nottata di pioggia e temporali cui ha seguito qualche ora di sosta, improvvisamente si è alzato un vento anomalo. Una bufera avvertita in tutto il quartiere, ma che in poche decine di metri ha prodotto i danni più grossi: tegole saltate, tronchi di legno, piante e attrezzature da giardino trascinati ovunque. Nessun ferito, fortunatamente, dal momento che, considerato l’orario e le condizioni meteorologiche, non vi erano passanti.

Il disastro va ad aggiungersi ad altri accumulatisi nelle ultime ore in tutta la provincia di Massa-Carrara, dove il vento e la pioggia hanno danneggiato tetti e fatto crollare piante su strade e abitazioni. Diversi gli interventi dei Vigili del Fuoco nei comuni di Massa, Carrara e Montignoso.

Insomma, un fine settimana di paura a causa del maltempo, ma anche di disperazione. Come quella dei genitori delle due bambine di 3 e 14 anni, decedute ieri mattina a causa del crollo di un albero sulla tenda in cui stavano dormendo, al campeggio Verdemare della Partaccia. L’elisoccorso Pegaso, che era stato attivato, non è potuto intervenire per le condizioni meteorologiche avverse, in particolare il forte vento.