LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Focolaio covid, i 7 migranti di via Stradella trasferiti al vecchio ospedale di Massa fotogallery

L'immediato intervento della Prefettura ha contribuito a riportare alla normalità la situazione e a rassicurare gli altri ospiti

MASSA – Come assicurato ieri sera, la Prefettura di Massa-Carrara si è presa carico del problema dei 7 ospiti del centro di prima accoglienza di via Stradella a Marina di Massa risultati positivi al covid e, in collaborazione con gli altri enti, li ha trasferiti al vecchio ospedale di Massa. La notizia è arrivata in serata in una nota della Prefettura che pubblichiamo di seguito.

Con riferimento alla notizia divulgata dai media, concernente lo stato di salute di alcuni richiedenti asilo, ospiti presso il centro di accoglienza straordinaria di via Stradella a Massa, si rende noto che i 7 migranti risultati positivi al Covid-19 sono stati in giornata trasferiti – sotto il coordinamento del
Prefetto Claudio Ventrice e con il prezioso supporto delle Forze di polizia nonché d’intesa con l’ASL Toscana Nord Ovest  – presso il reparto di cure intermedie del “vecchio Ospedale” di Massa, ove saranno seguiti dal personale sanitario.
L’immediato intervento della Prefettura ha contribuito a riportare alla normalità la situazione e a rassicurare gli altri ospiti del cennato centro di accoglienza.