LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Analisi ok, si torna a fare il bagno nel mare apuano

L'Arpat ha comunicato i risultati delle ultime analisi effettuate giovedì scorso che hanno dato esito favorevole per revocare i divieti di balneazione

Come tutti speravano, le analisi di Arpat hanno dato esito positivo: nel mare apuano si può tornare a fare il bagno. Le controanalisi effettuate giovedì 11 luglio non hanno evidenziato un superamento dei limiti di legge relativi alla presenza di colibatteri, quindi sono attese dai sindaci di Massa e Montignoso, Francesco Persiani e Gianni Lorenzetti, le ordinanze di revoca del divieto di balneazione attivo da mercoledì per alcune zone del litorale di Marina di Massa (41 bagni coinvolti), l’intero litorale del Cinquale (14 bagni). Per quanto riguarda Carrara, invece, il sindaco Francesco De Pasquale ha già firmato la revoca relativa alla spiaggia di Marina di Carrara nel tratto dove vigeva lo stop ai bagni, ovvero tra le foci del Parmignola e della Fossa Maestra.

«A seguito dell’esito confortante dei nuovi campionamenti condotti da Arpat – ha confermato il primo cittadino carrarese – ho revocato il divieto di balneazione scattato martedì per effetto del forte nubifragio di domenica scorsa tra la foce della Fossa Maestra e quella del Parmignola. Nel ricordare che tra il porto e la Fossa Maestra i livelli sono sempre rimasti sotto soglia e le acque sono sempre state balneabili, vi segnalo che da oggi la situazione è tornata alla completa normalità su tutto il litorale del nostro comune».