Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

«Aiuto, hanno tentato di rapinarmi». Polizia in azione all’ex colonia Motta

L'episodio è avvenuto venerdì: la chiamata da un ragazzo che si trovava lì verosimilmente per una cessione di droga. Anche una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale e una segnalazione per uso di stupefacenti

Quello appena trascorso è stato un altro fine settimana di intenso lavoro da parte della Polizia di Stato, impegnata nel contrasto alla criminalità diffusa, con particolare attenzione ai reati in materia di stupefacenti nel centro cittadino e nei contesti urbani, dove si registra un maggiore degrado, caratterizzati dalla presenza di soggetti che, con il loro comportamento, generano allarme sociale.

L’attività, opportunamente rafforzata secondo direttive impartite dal questore, ha dato i primi frutti già venerdì pomeriggio 7 giugno, quando la squadra Volante è intervenuta nei pressi della ex colonia Motta. Lì gli agenti hanno interrotto una cessione di sostanza stupefacente tra due persone e individuato poi un giovane con molteplici pregressi precedenti in materia di droga, che cercava invano di fuggire. Una volta bloccato, indosso al giovane, denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, veniva rinvenuta una quantità modica di cocaina, poi sequestrata e per questo la posizione del ragazzo veniva segnalata alla autorità amministrativa.

Sempre in tale contesto i poliziotti, che si trovavano nei pressi della predetta struttura abbandonata, sempre molto vigilata dalla Questura, intervenivano poco dopo, richiamati da un ragazzo, che, verosimilmente durante una cessione di droga, riferiva di aver subito un tentativo di rapina da uno sconosciuto. Il tempestivo arrivo della Volante, evidentemente faceva sì che l’episodio non avesse ulteriori conseguenze per la vittima, che veniva invitata ad allontanarsi.

L’impegno degli agenti trovava più tardi, sempre nei pressi della ex colonia Motta, un ulteriore riscontro, visto che, a seguito di un nuovo controllo, segnalavano alla competente Autorità amministrativa un cittadino massese di 39, anni per uso personale di stupefacente, sequestrando la modica quantità di cocaina rinvenuta indosso al medesimo.