LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Scomparsa da due settimane: riprendono le ricerche di una 60enne lunigianese

Si tratta di Costanza Freni e si sono perse le sue tracce lo scorso 20 aprile. L'appello del Comune di Casola: «Chi volesse partecipare alla ricerca si trovi sabato mattina al comando dei vigili del fuoco»

Si sono perse le sue tracce lo scorso 20 aprile alla stazione di Minucciano (Lucca). Stiamo parlando della signora Costanza Freni, una sessantenne originaria di Viareggio e residente a Tavernelle, frazione del Comune di Licciana Nardi (Massa-Carrara). A due settimane dalla scomparsa e dall’inizio delle ricerche, non è stata trovata alcuna traccia della donna. Impegnati nelle ricerche i carabinieri e i vigili del fuoco. Il Comune di Casola in Lunigiana è intervenuto più volte sulla sua pagina Facebook per rivolgere un appello: le ricerche dei vigili del fuoco riprenderanno nel territorio lunigianese. A Casola, infatti, era stata rilevata la presenza del cellulare della donna per l’ultima volta.

«Chiunque volesse partecipare – ha scritto l’amministrazione comunale – si deve presentare presso il comando dei vigili del fuoco nel piazzale antistante la palestra del Comune dalle ore 8 di domani mattina (sabato 4 maggio, ndr). Le ricerche proseguiranno anche nei tre giorni successivi». Nota importante: per un miglior coordinamento delle ricerche si consiglia di non intraprendere personalmente la ricerca ma di registrarsi presso i vigili del fuoco.

A coordinare le ricerche il reparto di topografia applicata al soccorso dei pompieri di Lucca affiancato dal relativo reparto cinofilo e dai gruppi composti dai vigili del fuoco di Aulla e della provincia di Massa-Carrara. Impegnato anche l’elinucleo dei vigili del fuoco di Cecina.