Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Stroncato a 48 anni da un malore improvviso grande tifoso della Carrarese

Si tratta di Massimiliano Vannucci. La morte prematura sconvolge la comunità: «Se ne va una bella persona che si impegnava per gli altri»

Si è spento improvvisamente ieri sera, lunedì, a causa di un malore improvviso Massimiliano Vannucci, aveva da poco compiuto 48 anni, era volontario presso la Pubblica Assistenza di Fossola, amante della montagna e grande tifoso della Carrarese.

Una notizia che ha letteralmente sconvolto la città: numerosi i messaggi pubblicati sui profili social da amici e conoscenti, che hanno espresso il loro sconforto di fronte alla tragica notizia. Se ne va una bella persona, che si impegnava quotidianamente per gli altri. Una morte prematura e ingiusta.

La data del funerale non è stata ancora resa nota, la salma verrà trasferita in giornata all’obitorio di Carrara e nelle prossime ore si effettueranno gli accertamenti necessari per chiarire la causa del decesso.