Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Frane, allagamenti ed evacuazioni: il maltempo flagella la Lunigiana. «Evento non previsto dalle allerte» foto

Chiusa la statale della Cisa ad Aulla. La situazione più critica nel comune di Tresana, il sindaco Mastrini: «Entro le 17 perturbazione superata». Il Comune di Aulla chiude la scuola di Albiano

Allarme maltempo in Lunigiana, in diversi comuni nelle ultime ore i temporali e il vento stanno facendo paura. Si stanno registrando infatti molti disagi soprattutto nei comuni di Tresana, Villafranca, Filattiera e Aulla. La situazione più critica a Tresana dove il sindaco Matteo Mastrini, che ricopre anche la carica di assessore alla Protezione civile dell’Unione dei Comuni, ha emesso un bollettino molto sintetico ma che fotografa la situazione: «Stiamo vivendo una situazione di estrema difficoltà per frane e allagamenti» ha scritto il primo cittadino che ha riportato le zone dove si stanno verificando le maggiori problematiche, ovvero nelle località località Groppo (Sp 23); Saldi, Baltrina, Tresana paese, Careggia e Serrapiana. Mastrini fa sapere poi che stanno intervenendo vigili del fuoco per evacuazioni e Consorzio di Bonifica e Unione dei Comuni per interventi urgenti. «Manteniamo la calma – ha aggiunto il sindaco – la situazione per quanto difficile è sotto controllo. Limitiamo gli spostamenti».

La pioggia caduta nelle ultime ore è stata moltissima in Lunigiana. Secondo le rilevazioni di Meteo Apuane, ben otto stazioni meteo in Lunigiana hanno rilevato un superamento della soglia di attenzione e in particolare: Tresana (142 mm), Villafranca (138 mm), Gigliana (Filattiera, 115 mm), Arzelato (Pontremoli, 96 mm), Aulla (93 mm), Montelungo (Pontremoli, 89 mm), Pontremoli (71 mm) e Ripa di Aulla (70 mm).

AGGIORNAMENTO DA AULLA – Il Comune fa sapere che è stata chiusa la Statale della Cisa per Santo Stefano, per La Spezia prendere l’autostrada: «Iniziata la fase di monitoraggio per la risoluzione delle problematicità che hanno colpito il territorio a causa di una situazione meteorologica che non è stata prevista dalle allerte. Sono stati avvisati e mobilitati i volontari delle Protezioni Civili ed è stato aperto il Coc» Per emergenze nel territorio comunale di Aulla: 334 6230047.

AGGIORNAMENTO DA AULLA – Il sindaco Roberto Valettini ha disposto la chiusura della scuola primaria di Albiano Magra per venerdì 5 aprile.

AGGIORNAMENTO DA PONTREMOLI – Prosegue la situazione di criticità, è stato aperto il Coc (centro operativo comunale della Protezione civile). Per qualsiasi segnalazione riguardante il territorio comunale di Pontremoli contattare 0187/460692. «Si invita a limitare gli spostamenti allo stretto necessario» fa sapere Palazzo civico.

AGGIORNAMENTO DA TRESANA – Da Mastrini una comunicazione «per bambini di asilo, elementari e medie. In questi casi, in cui non si è disposta la chiusura perché il livello di allerta era di lieve entità, è importante azzerare il rischio. Per questo sto dando disposizione di fornire il pasto gratuitamente a tutti i bambini e, dopo pranzo, mettere a disposizione il Centro Giovanile di Barbarasco. La perturbazione dovrebbe essere superata entro le 17, orario in cui potremo spostarli in sicurezza con la collaborazione del Ctt».

Nel caso abbiate segnalazioni/foto sulla situazione potete contattarci a redazione@voceapuana.com

QUI GLI AGGIORNAMENTI