Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Altri tre autobus guasti: corse saltate e cittadini lasciati a piedi

La denuncia di Cub Trasporti: «Alla luce di tutti questi disastri però questi disagi termineranno con l'entrata

Ancora disagi, ancora utenti dei bus apuani lasciati a piedi. A denunciare gli ennesimi guasti ai mezzi del trasporto pubblico locale del Ctt Nord sono Antonio Amoroso e Maurizio Barsella di Cub Trasporti. Ieri, segnalano, sono stati due i disservizi registrati sulle strade di Massa-Carrara: il primo a Fosdinovo dove la corsa delle 13.35 (linea 39) è saltata perché il mezzo ha perso gasolio.

«Il bus Iveco, matricola K1041, – specificano i due sindacalisti – in partenza dal capolinea di Carrara Ospedale a seguito delle perdita di gasolio non proseguiva il servizio, lasciando a piedi studenti e utenti che dovevano rientrare a Fosdinovo, ennesima beffa di una lunghissima serie di disagi e di tante promesse, che ad oggi non si trovano riscontri».

Altri guasti sono accaduti sulla linea 51 Carrara-Noa e ritorno: sono infatti saltate due corse, quella delle 16.30 e quella delle 17.05 Noa-Carrara. Non solo, altro disagio si è registrato sulla linea 52 delle ore 18.36 Carrara-Marina di Carrara, dove si è guastato il veicolo B 5034. «Non essendoci stati mezzi in sostituzione, saltano anche le corse successive» hanno detto da Cub.

«Alla luce di tutti questi disastri però – concludono – siamo fiduciosi perché il trasporto pubblico alla luce sentenza delle Corte Europea del 21 marzo, con entrata finalmente di Ratp nella gestione del trasporto pubblico, farà terminare tutti questi disagi, sicuri che Ratp non solo ha tutti i requisiti per gestire il trasporto pubblico, ma perché è l’unica in grado di fare gli interessi dei cittadini e dei lavoratori, e non potrà essere diversamente».