Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Svastiche sui cancelli dell’ANPI, Sanguinetti: «Cominciamo a vietare le manifestazioni neofasciste»

Il presidente: «La gente non si rende conto che la libertà è invisibile e preziosa come l'aria». Alle 17 la manifestazione in Comune

Più informazioni su

“Banalizzare quanto accaduto oggi alla sede dell’Anpi è sbagliato”: a parlare è il presidente della sezione di Carrara Nando Sanguinetti. “In Italia forze politiche palesemente fasciste, che stanno grattando alla pancia del disagio che la classe operaia soffre dal punto di vista economico. Questo avviene non solo in Italia, ma a livello europeo. Forse le nuove generazioni non hanno vissuto il fascismo e non sanno cosa voglia dire. Noi andiamo nelle scuole a spiegarglielo in ogni occasione. Ogni volta che succede qualcosa di questo tenore – o anche di più grave, come gli omicidi – noi ci limitiamo ad augurarci che non succeda più: questo non basta. Il Ministro degli Interni deve mandare una circolare ai vari prefetti affinché a Casa Pound e Forza Nuova sia impedito di manifestare. Lo vietano la nostra costituzione, la legge Scelba, la legge Mancino, la legge Fiano pur rimasta “a metà”: gli strumenti democratici legislativi ci sono, vanno solo adempiuti. Mio fratello ha lasciato la vita a vent’anni combattendo i fascisti, insieme ad altri centinaia e centinaia di ragazzi come lui, solo per darci un Paese libero. La gente non si rende conto che la libertà è come l’aria, non si vede, ma senti quando viene a mancare. Tocca ai giovani, alle nuove generazioni che rappresentano il futuro, raccogliere la loro eredità. Oggi alle 17 saremo nella sala di rappresentanza comunale a esprimere il nostro dissenso, il nostro disappunto, per provare a risvegliare la cultura dell’antifascismo.”

Più informazioni su