LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Sabato lutto cittadino per la morte di Gabriella Gabrielli

L'ha deciso il sindaco Volpi con un'ordinanza per il 17 giugno, giorno dei funerali che si svolgeranno in duomo alle 10. Ceccotti: "Ci mancherà il tuo essere sempre pronta a correre in soccorso di chi chiedeva aiuto"

Più informazioni su

Sabato 17 giugno sarà una giornata di lutto cittadino per Massa. La scomparsa prematura a 59 anni della consigliera comunale ed ex-assessore Gabriella Gabrielli ha colpito profondamente la comunità massese.

Per questo il sindaco Alessandro Volpi ha deciso di firmare un’ordinanza per proclamare il lutto cittadino per tutta la durata della celebrazione delle esequie. Con questo atto il primo cittadino ha disposto l’esposizione delle bandiere a mezz’asta sugli edifici pubblici e sulle scuole, la partecipazione del gonfalone comunale al funerale e ha invitato tutti i cittadini, le attività e le imprese, le organizzazioni politiche e sociali a partecipare al lutto cittadino “nelle forme ritenute più opportune — è scritto nell’ordinanza — e ad evitare comportamenti che contrastino con lo spirito del lutto cittadino”.

Al cordoglio del sindaco si è aggiunto quello del presidente del Consiglio comunale, Domenico Ceccotti, in rappresentanza di tutta l’assemblea cittadina. Lo riportiamo di seguito.

“È con profonda tristezza che scrivo queste parole in ricordo della cara Gabriella, troppe cose ci sarebbero da dire, tanto che questa pagina non riuscirebbe a contenerle. Troppo presto ci hai lasciato ma la bontà di una persona non si misura con la durata della vita bensì dalla sua qualità, dalla capacità di renderla fruttuosa per il prossimo, e la tua, Gabriella, ha davvero dato molti frutti. Hai sempre lottato per la nostra comunità, per il bene comune: il tuo pensiero principale è sempre stato quello di trovare un modo per aiutare i più deboli, ne sono stato testimone numerose volte.
In questo momento di grande dolore ci lasci il tuo ardore, la tua schiettezza, la tua coerenza, soprattutto la passione con cui hai portato avanti i tuoi ideali difendendoli fino in fondo.
Ciao Gabriella, ci mancheranno i tuoi “mi perplimo” quando intervenivi in Consiglio comunale, le tue sonore risate nei momenti di svago, il tuo essere sempre pronta a correre in soccorso di chi chiedeva aiuto.
Voglio ricordarti così, insieme a tutti i consiglieri comunali, insieme a tutta la cittadinanza.
Ciao Gabriella, lasci a tutta la comunità massese un patrimonio inestimabile, fatto di gesti ed esperienze, una preziosa eredità da cui tutti potremo attingere nell’agire politico quotidiano.
Il Consiglio comunale condivide il dolore ed è vicino alla famiglia della cara Gabriella, agli anziani genitori ed al marito, a loro vogliamo far arrivare l’abbraccio forte dell’intera comunità cittadina”.

I funerali si svolgeranno sabato alle ore 10 al duomo di Massa. La camera ardente, invece, è stata allestita alla Croce Bianca.

Più informazioni su