Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

La Pallacanestro Massa lotta ma il derby va a Carrara Legends foto

I gialloviola si impongono per 61-53 nel ritorno alla Palestra Dogali a quasi due anni di distanza dall'ultima volta. Ancora rimpianti per i biancorossi di Della Godenza

CARRARA – La Pallacanestro Massa torna sconfitta dal derby di martedì sera (9 novembre) contro i Carrara Legends, all’esordio casalingo nella Palestra Comunale Dogali di via Cattaneo dopo quasi 2 anni, in una partita che ha evidenziato ancora una volta le potenzialità e le lacune ancora da colmare del giovane gruppo biancorosso.

Alla palla a due i padroni di casa partono forti, con un pressing asfissiante che provoca almeno quattro palle perse e altrettanti facili contropiedi, costringendo coach Della Godenza a chiamare time out sul punteggio di 10-2. Una volta riordinate le idee, Massa ha avuto il merito di restare mentalmente attaccata alla partita e recuperare lo svantaggio, fino a chiudere il primo quarto sotto di sole due lunghezze, sul punteggio di 18-16. Secondo quarto fotocopia del primo, stessa partenza fulminante di Carrara, Massa che riassesta la difesa e che recupera canestro dopo canestro, arrivando all’intervallo sul 34-31. Dopo la pausa lunga i biancorossi partono più convinti, senza subire il solito parziale da parte dei Legends, andando ad impattare sul 47-47 di metà quarto. Da quel momento le squadre smettono di segnare, ma i Legends riescono a prendere un leggero vantaggio, soprattutto grazie ai tiri liberi, portandosi a fine quarto sul 51-47. L’ultimo quarto è una lotta dove a prevalere sono le difese: i massesi non riescono ad attaccare, pressati costantemente dalla difesa avversaria, che li costringe a dover improvvisare, moltiplicando errori e palle perse; dall’altra parte i padroni di casa non riescono a superare la difesa ed a trovare canestri puliti nonostante il giro palla, dovendosi aggrappare a soluzioni individuali estemporanee. Dopo vari minuti Carrara riesce a sbloccare il punteggio ancora una volta dalla linea della carità, mentre Massa cerca di rimanere aggrappata alla partita, trovandosi sul 57-53 ad un minuto e mezzo dalla fine. Come nella prima giornata di campionato, l’ultimo minuto è fatale per i massesi, con i biancorossi che non riescono a segnare e devono ricorrere al fallo tattico per cercare di recuperare, con gli avversari che non perdonano dalla linea della carità, aumentando il distacco fino al punteggio finale di 61-53.

Ancora una volta la compagine massese deve fare i conti con un’occasione persa, avendo giocato alla pari ed a viso aperto con una Carrara esperta, ma che ha mostrato molte difficoltà al tiro. I biancorossi pagano i canestri subiti in contropiede e le mancate occasioni causate dalle troppe palle perse (saranno 14 a fine partita). Da menzionare la prestazione di capitan Canciello, che ha tenuto in piedi la squadra nei momenti di maggiore difficoltà, avviando le rimonte che si sono rese necessarie per tutto l’arco della partita, chiudendo con 23 punti.

Prossimi impegni della Pallacanestro Massa mercoledì 24 novembre nell’ostica trasferta di Lucca, contro gli Skywalker, gruppo solido ed affiatato che lotta per la promozione. Subito dopo i ragazzi di Della Godenza torneranno in casa, domenica 28 novembre per ospitare la Polisportiva Chimenti di Livorno.

Parziali: 18-16/34-31/51-47/61-53.
Tabellino: Canciello 23, Brizzi 12, Correa 11, Panzino 4, Santacroce 2, Arrigo 1, Simoncini, Buffoni, Hakmi, Rigano NE, Della Tommasina NE, Valfrè. Allenatore sig. Della Godenza.