LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Torna il Sabato dell’Ambiente: le iniziative di pulizia dei corsi d’acqua a Massa e in Lunigiana

MASSA-CARRARA – Sabato 30 luglio i volontari del ‘Sabato dell’Ambiente’ torneranno lungo le sponde di fiumi, torrenti e canali a caccia di plastica e rifiuti. L’iniziativa, nata dalla collaborazione tra il Consorzio 1 Toscana Nord e le associazioni del territorio, viene realizzata grazie ad accordi con i comuni e le aziende dei rifiuti che si occupano di smaltire il materiale raccolto. L’obiettivo principale è liberare i corsi d’acqua dalle plastiche, evitando così che i rifiuti possano arrivare al mare attraverso la rete fluviale.

«Restituire i corsi d’acqua alla natura – dice Ismaele Ridolfi, presidente del Consorzio 1 Toscana Nord – è fondamentale. Ma con il ‘Sabato dell’Ambiente’ i volontari contribuiscono anche a presidiare attivamente il territorio: man mano che andiamo avanti – sottolinea Ridolfi – ci accorgiamo che i luoghi interessati sono sempre più puliti, segno che le nostre attività giocano anche un ruolo importante nel contrasto alle discariche abusive».

I volontari, muniti di guanti, sacchi e pinze raccogli-rifiuti, saranno lungo i corsi d’acqua sin dalle prime ore del mattino; con loro anche i tecnici del consorzio, coadiuvati dalle aziende dei rifiuti che si occuperanno dello smaltimento del materiale raccolto. Ecco l’elenco completo delle iniziative in programma.

Massa
Frigido, ore 15.30, località Canevara

Lunigiana
Alfa Victor Filattiera, ore 9.00, sede dell’associazione, via Cantiere n. 5, Filattiera
La Cuccia di Meme, ore 9.00, sede dell’associazione, via Malaspina, Fosdinovo
Pietro Ravera Onlus, ore 7.30, ponte della Creusa, Pontremoli