LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Scarafaggi e sudicio: fioccano multe e la chiusura di un locale a Marina e uno in paese a monte

Numerose le infrazioni alle più elementari norme igieniche riscontrate dai Nas che hanno portato alla chiusura di un bar, a sanzionarne altri due, in uno dei paesi sopra Carrara e la chiusura di una pizzeria a Marina.

CARRARA – Scarafaggi e sporcizia: non arrivano buone notizie dalla vera e propria task force dei Nas impegnata in questo periodo di alta stagione con i turisti che affollano bar e ristoranti, nel controllare le condizione igieniche dei nostri locali e garantirne così l’igiene. A farne le spese alcuni bar della comunità montana e una pizzeria molto nota di Marina di Carrara per i quali è scattata la chiusura immediata oltre a multe salatissime.

Una campagna di controlli molto serrata quindi quella dei Nas di Livorno condotta assieme alla squadra dell’Arma di stanza a Carrara guidata dal Maggiore Cristiano Marella, in seguito alla quale non esce un bel quadro per i locali dei paesi a monte. Numerose infatti le infrazioni alle più elementari norme igieniche riscontrate che hanno portato alla chiusura di un bar e sanzionati altri due in uno dei paesi sopra Carrara. In particolare sono stati rinvenuti prodotti scaduti e condizioni igieniche precarie tali da far firmare ai carabinieri un verbale con sanzione di mille euro. Stessa sanzione di mille euro per un altro locale del paese, a causa della sporcizia nascosta dietro il bancone. Proprio il bar di fronte, nella stessa piazza, non ha potuto evitare una multa di 4 mila euro e la chiusura immediata.

Ma anche sulla costa le cose non andrebbero molto meglio, con i sigilli apposti anche a una nota pizzeria di Marina di Carrara. Scarafaggi ovunque e sporcizia: multa di 4 mila euro e la chiusura fino a quando il locale non si sarà messo in regola. Nel frattempo i controlli proseguiranno attività per attività su tutto il territorio comunale.