LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

«Assediati dai camion, ora basta». Il grido della zona est di Marina di Carrara

Un gruppo di residenti scrive alla Voce Apuana: «Nonostante la presenza assidua in zona della polizia municipale (costante la presenza di pattuglie con autovelox), non abbiamo notizie di azioni relative al contrastare queste illegalità»

MARINA DI CARRARA – «È purtroppo da troppo tempo che le nostre segnalazioni rimangono inascoltate. I problemi, come più volte segnalato, grazie soprattutto al vostra disponibilità a darci voce, sono molteplici». Lo scrive alla Voce Apuana un gruppo di residenti della zona est di Marina di Carrara, Marina Vecchia. «Oggi –evidenziano – vorremmo mettere in risalto una delle molteplici problematiche che affliggono la zona. Ritornando al traffico pesante, i camion oggi ci assediano».

«In particolare dopo le 20 (ora in cui, vedi il caso, la polizia municipale, al numero telefonico istituzionale, risponde con un messaggio registrato in cui invita, in caso di urgenza, a chiamare altre forze istituzionali). Detti camion, entrano, in fregio ai divieti, in via Savonarola, girano in via Garibaldi, per poi parcheggiare in via Prampolini a lato del campo sportivo. In pratica facendo la circunavigazione della pineta, tra l’altro molto frequentata in  questo periodo, creando problemi alla circolazione, danneggiando strade non pensate per il traffico pesante, mettendo a repentaglio l’incolumità delle persone».

«Già l’anno scorso – ricordano – denunciammo il problema, dopo l’abbattimento di un albero da parte di un tir in manovra, sia direttamente, alla amministrazione comunale, sia pubblicamente attraverso gli organi di informazione. Ma, aldilà di alcune generiche promesse, non è stato fatto nulla. E se la passata amministrazione non è riuscita a elaborare un semplice modo per evitare il susseguirsi del problema, (ad esempio sarebbero bastate due telecamere di controllo traffico), notiamo con rammarico che anche gli uffici comunali deputati, in particolare la Polizia Municipale, sono totalmente assenti».

«Nonostante la loro assidua presenza in zona (notiamo la presenza costante di pattuglie con autovelox), non abbiamo notizie di azioni relative al contrastare le illegalità sopra riportate e più volte segnalate, fatto salvo alcuni interventi della Polizia Stradale (che ringraziamo). Nel caso richiamato, non si hanno notizie, né di una semplice azione repressiva, né di interventi, tra l’altro deputati di Ufficio, volti a ripristinare la legalità».