LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Il Comune ricorda il 78esimo anniversario dell’Insurrezione delle donne carraresi

Più informazioni su

CARRARA – Prima cerimonia ufficiale per la neo eletta sindaca di Carrara, Serena Arrighi: si tratta di una ricorrenza molto significativa per la storia della città,  il 78esimo anniversario dell’insurrezione delle donne carraresi. La cerimonia commemorativa è in programma giovedì 7 luglio alle ore 10.00, in piazza delle Erbe. Dopo gli onori ai Gonfaloni, verrà deposta una corona alla targa che ricorda l’insurrezione delle donne carraresi che si opposero all’ordine di evacuazione della città da parte degli occupanti tedeschi.

Quindi il saluto della sindaca Arrighi e delle autorità presenti. In programma poi  l’intervento di Almarella Binelli presidente Anpi Carrara mentre l’orazione ufficiale sarà affidata allo storico Daniele Canali. La cerimonia si svolge con il patrocinio della Provincia di Massa-Carrara. In piazza delle Erbe campeggia il murales firmato dal gruppo Orticanoodles e dedicato a Francesca Rolla, una delle donne più rappresentative della Resistenza e fra le animatrici della rivolta del 7 luglio 1944, che è raffigurata assieme alla frase: “Non abbandonare la città”.

Il comandate Tobbens fece affiggere il bando di sfollamento con cui si intimava alla popolazione di Carrara di raccogliersi due giorni dopo presso il Parco delle Rimembranze per essere poi trasferita altrove. Di fronte a questo ordine, decisa fu la risposta delle donne di Carrara, le quali organizzarono una ferma protesta che da piazza delle Erbe si estese a tutta la città, in modo da costringere le autorità tedesche a revocare l’ordine di sfollamento.

Più informazioni su