Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Valorizzare le risorse naturali e culturali di Equi: ecco la prima Festa della Geologia

Promossa da Legambiente, Cooperativa di Comunità AlterEco e Centro Commerciale Naturale di Equi Terme, si svolgerà il prossimo fine settimana. Tutto il programma

FIVIZZANO – Equi Terme è una comunità in continuo fermento che non perde occasione per offrire eventi e animazione per valorizzare le straordinarie risorse naturali e culturali che questo borgo, e il suo territorio nel cuore del Parco Regionale delle Alpi Apuane, custodisce. Nasce così la prima Festa della Geologia, promossa da Legambiente, Cooperativa di Comunità AlterEco e Centro Commerciale Naturale di Equi Terme, che si svolgerà il prossimo week end. Grazie a molte e qualificate collaborazioni è scaturito un denso programma che si articolerà nei due giorni di sabato 4 e domenica 5 giugno, trasformando Equi nel ‘Borgo della Geologia’.

Hanno aderito l’Ordine dei Geologi Nazionale e della Toscana, il Parco Regionale delle Alpi Apuane, l’Ambito Turistico della Lunigiana, il Comune e la Pro Loco di Fivizzano. Mentre l’evento è stato inserito tra quelli principali a livello nazionale di Voler Bene all’Italia, la Festa dei Piccoli Comuni, e nel programma toscano della Giornata Europea dei Parchi, promossa da EuroParc.

Naturalmente il ‘fil rouge’ della kermesse sarà la Geologia ed in particolare i Geologi, che hanno offerto volontariamente la loro collaborazione. Dai Geo-Corner che offriranno informazioni e dimostrazioni pratiche a cura di Geologi professionisti, meteorologi e tecnici della Protezione Civile, ai Geo-Seminari dove Docenti universitari e ricercatori dell’INGV tratteranno i tanti aspetti derivanti dal tema generale delle Geologia.

Occasioni unica saranno inotre le Geo-Escursioni accompagnate dai Geologi che insegneranno a leggere in diretta sul territorio aspetti come le rocce, la morfologia, le sorgenti, le cave e le miniere. Anche bambini e ragazzi troveranno motivo di imparare giocando con l’animazione dei Geo-Chiacchericci strampalati insieme al Baffardello delle Grotte.

Non mancherà naturalmente l’offerta di visite ed esperienze avventura a sfondo geologico che Equi Terme propone tutto l’anno. Al Geo-Archeo-Adventure Park delle Grotte si potranno fare visite in grotta e alla Tecchia preistorica, volare sul torrente carsico con la Zipline di 200 metri, o addentrarsi con imbrago e torcia frontale nelle grotte non turistiche e buie con la Speleo-Avventura. Nel Centro visite del Parco si potrà visitare il museo interattivo ApuanGeoLab, la mostra sul ventennale del terremoto ed il Lapidarium Apuanum storico. Alla Buca della Geologia, nuova esposizione-laboratorio allestita in paese, si potranno osservare rocce e minerali illustrate dai geologi.

«Abbiamo pensato la Festa della Geologia – commenta Paolo Cortopassi, referente Legambiente e instancabile divulgatore geologico – non solo per studiosi e cultori della materia, ma aperta e comprensibile a tutti: Famiglie, gruppi di amici e chiunque abbia curiosità sul tema o voglia di approfondire, imparare e divertirsi a contatto con la natura geologica del territorio di Equi Terme, immerso nel Global Geopark Unesco del Parco Regionale delle Alpi Apuane.» QUI tutto il programma.