Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Bonifica falda, Ispra boccia il progetto. Persiani: «Pretendo un vero piano subito»

Il sindaco di Massa interviene a commento della notizia secondo cui l'istituto di ricerca del ministero della Transizione ecologica ha bocciato vari aspetti del progetto Sogesid per mettere in sicurezza la zona industriale

MASSA – «Pretendo un vero piano di bonifica». Il sindaco di Massa, Francesco Persiani, interviene così con un post social a commento della notizia che l’Ispra, l’istituto di ricerca del ministero della Transizione ecologica, ha bocciato vari aspetti del progetto di bonifica per mettere in sicurezza la falda acquifera inquinata nella zona industriale.  Secondo l’istituto, il piano Sogesid non sarebbe una bonifica i cui tempi e risultati non sarebbero certi. A questo proposito il primo cittadino ha voluto rimarcare il fatto che in passato anche lui aveva sollevato dubbi.

«“Nemo propheta in Patria” recita una locuzione in latino. Ma questo concetto – ha scritto Persiani – non può valere per i sindaci. Mi ero permesso di sollevare dei dubbi sulla questione bonifiche tempo fa. Qualcuno di fronte alla mia affermazione di voler manifestare in modo eclatante, mi ha quasi deriso. Adesso vedo che altri enti stanno convergendo sulle mie posizioni o meglio sulle mie perplessità. Il nostro non può e non deve essere un territorio di “serie B”».

«Come sindaco – ha aggiunto – pretendo un vero piano di bonifica… adesso! Sono stati persi anni e anni in inutili promesse. Basta, che questo post sia un monito per tutti. Non ho intenzione di retrocedere di un millimetro e sono sicuro che tutta la città sarà con me. Bonifiche subito!».