Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Albiano Magra, il nuovo ponte è pronto e sabato sarà aperto. Ecco com’è fatto

L’amministrazione comunale esprime «viva soddisfazione per questo risultato, coronamento di un percorso corale di impegno e collaborazione»

AULLA – L’ufficialità è arrivata nelle scorse ore: il nuovo ponte di Albiano Magra (Aulla, Massa-Carrara) aprirà al transito sabato 30 aprile. Il taglio del nastro è previsto alle 10.30 alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni. La conferma è arrivata da Anas. «Il ripristino completo della viabilità stradale – commenta l’amministrazione comunale aullese – sul viadotto consentirà l’attesissima riconnessione tra la frazione di Albiano Magra e il territorio comunale di Aulla e, più in generale, del territorio toscano e ligure della Lunigiana e della Val di Vara, con particolare rilevanza per la vita sociale e il sostentamento economico della vasta area interregionale che vi insiste».

L’amministrazione comunale esprime «viva soddisfazione per questo risultato, coronamento di un percorso corale di impegno e collaborazione che ha visto il Comune di Aulla costantemente attivo nel dialogo tra soggetti istituzionali, maestranze ed enti tutti, protagonisti di una straordinaria ricostruzione che rimarrà nella storia delle nostre comunità quale paradigma di resilienza e ripartenza».

Ecco com’è fatto

Il nuovo ponte sul fiume Magra, realizzato a monte di quello crollato l’8 aprile 2020, ha un tracciato rettilineo ed è composto da quattro campate per una lunghezza complessiva di quasi 300 metri. L’opera ospita una carreggiata costituita da due corsie di larghezza pari a 3,5 metri, completate da banchine laterali da 1,25 metri, oltre a due piste ciclopedonali poste su entrambi i lati, per una larghezza totale di 16,90 metri. Le pile e le spalle sono realizzate in calcestruzzo armato su fondazioni profonde anch’esse in cemento armato. L’impalcato è realizzato in struttura mista acciaio-calcestruzzo costituito da travi in acciaio ad altezza variabile con sovrastante soletta in cemento armato.