Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Una Giornata della Memoria speciale allo Zaccagna foto

L'istituto è la prima scuola della Provincia a sperimentare con l'Anpi l'integrazione tra storia e comunicazione attraverso nuovi linguaggi

CARRARA – Giornata della Memoria speciale allo Zaccagna. L’Istituto, diretto dalla dirigente Marta Castagna, è la prima Scuola della Provincia a sperimentare con l’Anpi l’integrazione tra storia e comunicazione attraverso nuovi linguaggi. Gli esponenti dell’Anpi di Carrara hanno partecipato giovedì mattina al “Laboratorio Resistenza e Fumetti” iniziato a ottobre 2021, con la partecipazione attiva delle ragazze e ragazzi della terza Rim coordinati dal professor Luca Guerra. La coincidenza con la commemorazione della Giornata della Memoria è stata l’occasione per presentare il progetto “Resistenza a Fumetti”, incentrato sulla strage nazista di Bergiola Foscalina del settembre 1944, proposto dall’Anpi con l’intento di unire e integrare memorialistica e grafica fumettistica.

I rappresentati dell’Anpi di Carrara Fabio Bernieri e Giulio Peranzoni, tecnico illustratore di storie a fumetti, hanno iniziato a lavorare sulla prima sceneggiatura realizzata dai ragazzi a partire dal materiale reperito durante l’uscita a Bergiola svoltasi a dicembre. Fotografie, disegni e registrazioni di interviste ai pochi sopravvissuti sono state realizzati dai ragazzi, che in questo modo hanno avuto modo di trasferire il processo di apprendimento dal testo astratto a quello vissuto in prima persona. Il tutto è stato successivamente tradotto dai ragazzi in una prima bozza di sceneggiatura presentata questa mattina.

Tramite video collegamento tutte le altre classi assistevano alla visione di uno spettacolo teatrale sulla storia del partigiano gappista Giovanni Pesce, i ragazzi della terza hanno proseguito a lavorare sulla composizione grafica dell’episodio di Bergiola coordinati da G.Peranzoni.

Il laboratorio si concluderà in primavera con la pubblicazione del fumetto e una presentazione pubblica dell’iniziativa.