Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Anpi contro Persiani. Il sindaco: «Noi “poco antifascisti”? Hanno usato l’antifascistometro?»

L'associazione partigiani, attraverso una nota, aveva attaccato l'amministrazione leghista definendola «tutt'altro che antifascista»

Più informazioni su

MASSA – Botta e risposta tra il sindaco Francesco Persiani e l’Anpi di Massa. L’associazione, attraverso una nota, aveva attaccato l’amministrazione leghista definendola «tutt’altro che antifascista». «Il Circolo Anpi Comandante Vico – si legge nella nota dell’Anpi – ha saputo in questi anni, nonostante le difficoltà sopraggiunte con la pandemia, aggregare ragazzi e ragazze nel segno dell’antifascismo e dei valori democratici che la Resistenza ha prodotto. Il nostro scopo è chiaro: vogliamo condividere con la nostra generazione quel patrimonio storico-culturale fondamentale sul quale poggiano le fondamenta della Repubblica Italiana e tutelarlo dai sempre più frequenti attacchi revisionisti, che purtroppo hanno visto tristemente protagonista anche il sindaco e l’attuale giunta della nostra città». E ancora: «L’Anpi di Massa deve tornare ad esprimere un posizione chiara sull’attuale amministrazione, che a più riprese si è dimostrata tutt’altro che antifascista, e intensificare la propria funzione educativa dentro e fuori le scuole». La nota conteneva tra le altre cose l’annuncio del congresso provinciale dell’associazione, «un appuntamento di fondamentale importanza per tutti noi e per il nostro territorio. Cogliamo l’occasione che tale ricorrenza ci offre per ringraziare tutti i membri del direttivo provinciale e comunale che ci hanno dato la possibilità di fondare il circolo, in particolar modo l’ex presidente della sezione di Massa Oliviero Bigini, inoltre, intendiamo ricordare con affetto e riconoscenza la compianta Maria Luisa Gianardi. Al congresso faremo sentire la nostra voce con decisione».

Ma è l’attacco alla giunta a non essere andato giù al sindaco Persiani, il quale dopo aver letto il titolo di un quotidiano locale (“Anpi si prepara al congresso e attacca il Comune «poco antifascista»”), ha prontamente replicato su Facebook: «Leggo stamani sulla stampa locale che l’Anpi di Massa avrebbe giudicato l’amministrazione Persiani come “poco antifascista”. Mi chiedo se per giungere a questa, peraltro assai discutibile, conclusione abbiano usato l’antifascistometro».

Più informazioni su