Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

«Rampe sulla A12, assurdo aver speso tanti soldi pubblici e poi chiudere tutto»

Il consigliere regionale di Fdi Vittorio Fantozzi e il vice-coordinatore provinciale Umberto Zangani: «Infrastruttura importante per il territorio che ha tolto dall'isolamento oltre 30mila residenti e mille aziende con oltre 6mila addetti»

MASSA-CARRARA – “Rampe sulla A12, ma quale opera provvisoria! Si tratta di un’infrastruttura utile per il territorio, chieste e finalmente ottenute dagli amministratori lunigianesi e liguri e dai residenti di Albiano e dei comuni limitrofi dopo il crollo del ponte”. Sono decisamente favorevoli al mantenimento delle rampe sull’autostrada A12, costruite un anno dopo il crollo del ponte di Albiano Magra, il consigliere regionale di Fratelli d’Italia e vicepresidente della Commissione sviluppo economico, Vittorio Fantozzi, ed il vice-coordinatore provinciale Fdi, Umberto Zangani, per il quali sarebbe “assurdo aver speso soldi pubblici e poi chiudere tutto”.

“Sulla questione la Regione Liguria si è dimostrata più attenta della Regione Toscana – evidenziano i due – quest’ultima deve sostenere la richiesta dei sindaci lunigianesi, che, insieme ai colleghi liguri, sottolineano come le rampe abbiano consentito di togliere dall’isolamento oltre 30mila residenti, mille aziende con oltre 6mila addetti. Da luglio tale opera ha migliorato moltissimo gli spostamenti di persone e merci in un’area molto trafficata. Sarebbe miope vanificare gli effetti positivi prodotti da ingenti risorse pubbliche investite”.