Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Cento giovani atleti inaugurano la pista di atletica indoor: entusiasmo a Carrarafiere foto

È uno dei soli sei impianti di questo genere disponibili in Italia. Nelle prossime settimane oltre 2500 ragazzi si sfideranno su questo tartan

MARINA DI CARRARA – Grande entusiasmo e un po’ di emozione per l’inaugurazione ufficiale della pista di atletica indoor di Carrarafiere. Dopo i test dei giorni scorsi, 100 giovani atleti e atlete tra esordienti, ragazzi e cadetti sono stati chiamati dal Comitato Regionale della Federazione Italiana di Atletica Leggera a festeggiare il debutto dell’impianto installato presso il padiglione C del polo fieristico. Si tratta di una ellisse da 160 metri con all’interno una pista lineare per lo sprint, in grado di ospitare anche salto in alto e lancio del peso in una dotazione di proprietà della Federazione regionale, normalmente utilizzata presso il Mandela Forum di Firenze. Quello approdato a CarraraFiere è uno dei soli sei impianti indoor disponibili in Italia che, dopo aver ospitato nei mesi scorsi alcune importanti manifestazioni dedicate a danza, scherma e tiro con l’arco, con l’entrata in funzione della pista si attesta più che mai come punto di riferimento dello sport a livello nazionale.

«Grazie al bando “Grandi eventi sportivi per ragazzi” che ci ha permesso di destinare le risorse necessarie a installare la pista e ospitare una serie di appuntamenti di livello regionale e nazionale, abbiamo potuto fare a questi giovani atleti un regalo davvero importante. Nelle prossime settimane oltre 2500 ragazzi si sfideranno su questo tartan che, fino a febbraio, sarà a disposizione degli studenti del nostro territorio. insomma una grande occasione per la nostra città in termini di visibilità, turismo sportivo ed educazione all’attività motoria» ha commentato l’assessore allo Sport Andrea Raggi.

Sul tartan del polo fieristico si terrà “Carrara Indoor”, un circuito di 18 manifestazioni di atletica leggera per il settore agonistico e promozionale che porterà in città tra i vari appuntamenti oltre 2500 atleti under 23: sulla stessa pista si terranno i raduni invernali regionali di velocità, corsa a ostacoli, salto e lancio del peso per gli atleti dai 14 ai 17 anni e, se la federazione lo richiederà, anche gli equivalenti nazionali. Non solo: per due mesi l’impianto sarà a disposizione delle scuole del territorio che, previa richiesta alla Fidal, potranno utilizzarlo nell’ambito delle iniziative di promozione dell’atletica leggera.

«Quello di oggi è un debutto nel debutto. Per gli atleti esordienti infatti è la prima volta su una pista indoor. Abbiamo voluto organizzare una gara di livello provinciale proprio per coinvolgere le società locali e gli atleti più giovani, dando loro l’occasione di sperimentare cosa si prova in una gara al chiuso. È stata davvero una bella esperienza» ha dichiarato Ernesto Lunardini, delegato Fidal per la provincia di Massa-Carrara. Presenti al taglio del nastro anche il presidente del Consiglio comunale di Carrara, Michele Palma, e il delegato del Coni di Massa-Carrara, Vittorio Cucurnia.

La pista di atletica e le manifestazioni sono state co-finanziate dal Comune di Carrara con uno stanziamento da 100mila euro assegnato a Fidal attraverso l’avviso pubblico “Grandi eventi sportivi per ragazzi”: grazie a questo stesso bando sono stati stanziati ulteriori 400 mila euro a sostegno di eventi, manifestazioni ed iniziative sportive rivolte alla fascia di età 6 – 18 anni, con lo scopo di favorire azioni di integrazione sociale e di aggregazione tra soggetti disabili e normodotati, sostenere e promuovere azioni volte ad incoraggiare un maggior esercizio dell’attività sportiva e motoria dei più giovani e promuovere il patrimonio ambientale e culturale del territorio.