Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Ad Aulla nasce il nuovo presidio per il servizio elettrico in Lunigiana foto

Per E-Distribuzione un intervento pari a 650mila euro che riunifica tutti i servizi operativi della Lunigiana con una migliore funzionalità ed efficienza degli spazi, dei mezzi e dell'attività manutentiva e di pronto intervento sul territorio

AULLA – Un presidio per il servizio elettrico in Lunigiana. Questo il significato dell’inaugurazione, tenutasi questa mattina in via Giovanni Paolo II ad Aulla, del nuovo distaccamento dell’Unità Operativa Massa Lunigiana di E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione e che ha scelto di realizzare un distretto unico, completamente rinnovato, per l’operatività in tutta la Lunigiana sia per lo svolgimento dell’attività di manutenzione che per il potenziamento del sistema elettrico territoriale.

Al taglio del nastro, svoltosi all’aperto nel rispetto delle norme anticovid, sono intervenuti il sindaco di Aulla e presidente dell’Unione Comuni Lunigiana Roberto Valettini, il vicepresidente della Provincia di Massa Carrara e sindaco di Mulazzo Claudio Novoa, il maresciallo della stazione dei Carabinieri di Aulla Pasquale Di Mauro, il parroco di Aulla Don Lucio Filippi, il responsabile E-Distribuzione area centro nord Francesco Rondi, il responsabile E-Distribuzione Zona Massa, Lucca Pistoia Simone Chinello, il capo unità operativa E-Distribuzione Massa Lunigiana Luca di Paco, nonché i referenti Toscana e Umbria Enel delle strutture Affari istituzionali e Sostenibilità Emiliano Maratea e di Comunicazione Riccardo Clementi.

E-Distribuzione ha ricostruito l’edificio di proprietà Enel Italia, che ha una superficie di 400 mq e che è stato ristrutturato totalmente nella parte uffici, spogliatoi, servizi, parcheggi, parco auto e area mezzi operativi speciali. Con l’occasione sono state installate anche infrastrutture di ricarica per i veicoli elettrici, con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo della mobilità sostenibile e pulita, è stata costruita una nuova tettoia nella zona stoccaggio materiali, sono stati creati 23 posti auto per i dipendenti, è stata sistemata l’area gestione rifiuti ed è infine stata allestita una moderna sala formazione nel fabbricato di pertinenza.

Per E-Distribuzione si è trattato di un investimento molto importante, pari a 650mila euro, che riunifica tutti i servizi operativi della Lunigiana con una migliore funzionalità ed efficienza degli spazi, dei mezzi e dell’attività manutentiva e di pronto intervento sul territorio, con l’obiettivo di preservare e investire sullo stato di salute di un sistema elettrico articolato: complessivamente l’area di copertura comprende 2.500 km di rete elettrica, che alimenta 640 cabine di trasformazione per un totale di 39.700 clienti residenziali e commerciali di bassa tensione e 100 clienti di media tensione, tra cui realtà produttive, artigianali e industriali.

Presso l’Unità Operativa Massa Lunigiana, che comprende anche la sede nella città di Massa in via Aurelia Ovest 355, lavorano 52 persone tra impiegati e operativi, facenti parte della “Zona E-Distribuzione Massa, Lucca e Pistoia” che complessivamente conta 86 impiegati e 120 personale operativo. Sull’intero territorio della provincia di Massa Carrara E-Distribuzione negli ultimi tre anni ha investito 23,3 M€ grazie anche ai progetti “Resilienza” ed “E-Grid”, attraverso i quali l’azienda elettrica sta dotando molte aree cittadine e provinciali di un sistema elettrico sempre più resistente, automatizzato ed efficiente.

Il sindaco Valettini e il vicepresidente Novoa hanno espresso vivo apprezzamento per questa scelta di E-Distribuzione, che rappresenta un punto di riferimento e un elemento di qualità per tutta la Lunigiana assicurando un servizio essenziale, qual è l’energia elettrica, con un’attenzione particolare al potenziamento della rete anche in aree montane attraverso investimenti ed un’azione di prossimità al territorio e alle comunità locali.

“Questa nuova sede – ha detto Francesco Rondi per E-Distribuzione – costituisce un presidio importante del servizio elettrico e conferma la volontà della nostra azienda di essere presente e radicata su un’area importante come la Lunigiana, nel quale abbiamo un’ottima collaborazione con le amministrazioni comunali per lo sviluppo sostenibile del territorio. A questo proposito, questo nuovo distaccamento risponde ai migliori standard tecnici, di opere civili ed ambientali, realizzato con un’attenzione particolare all’inserimento nel contesto paesaggistico, al decoro urbano e alla centralità della persona in termini di servizi e welfare aziendale”.