Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Coppa Marconi, trionfano i ragazzi della scuola “Dazzi”

Più informazioni su

CARRARA – Sullo schermo appare la classifica incompleta della “Coppa Marconi”, la gara matematica organizzata anche quest’anno dal liceo carrarese, seppur in forma ridotta a causa del Covid-19: una gara importante e sentitissima, per cui le squadre di alcune scuole medie della provincia si sono allenate con impegno fin dall’inizio dell’anno scolastico. La classifica è incompleta, mancano primo e secondo posto che non sono ancora stati svelati. Dazzi o Carducci: chi sarà il vincitore della quattordicesima Coppa Marconi? Tra le due squadre avversarie la competizione è stata serrata, soprattutto nel finale.

I ragazzi attendono il verdetto col fiato sospeso, qualcuno incrocia le dita, con lo sguardo serio e i muscoli tesi; qualcun altro cerca si smorzare la tensione con una battuta a un compagno di squadra. E finalmente arriva l’annuncio del professor Pezzica che rompe il silenzio: la quattordicesima Coppa Marconi è della Dazzi. Urla di gioia, applausi scroscianti per i campioni della matematica che alzano fieri la coppa conquistata. Partiti un po’ in sordina, i ragazzi della Dazzi si sono presi il loro tempo per riflettere, organizzare il lavoro in modo che ognuno dei sette elementi potesse dare il meglio di sé, decidere la strategia d’attacco: ed ecco che pian piano hanno rimontato, volando nelle prime posizioni, combattendo fino all’ultimo per la vittoria e sbaragliando, alla fine, gli avversari.

“Orgogliose dei nostri ragazzi” commentano con la soddisfazione negli occhi e l’affetto nella voce le professoresse Loredana Briganti e Maria Vittoria Boeri, che hanno allenato i ragazzi ogni mercoledì pomeriggio, dall’inizio dell’anno scolastico, nell’ambito del progetto di potenziamento di matematica organizzato dalla scuola. “Impegno, tenacia, fairplay, voglia di partecipare e di mettersi in gioco, spirito di squadra e un’immensa passione per la matematica: ecco cos’hanno in comune – afferma la scuola – il capitano Diego Barcellone e i suoi fidati collaboratori (Laura Giovannacci, Eleonora Bonvini, Kevin Elezi, Cecilia Barbu, Leonardo Diaconu, Matteo Fusani), che nel frattempo alzano la meritata coppa pieni di gioia e fierezza. E che a maggio voleranno alle finali della gara a squadre del Kaoungarou a Cervia-Mirabilandia. Forza ragazzi, tifiamo per voi”.

Più informazioni su