Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

A Natale Carrara riavrà la sua Beatrice: quasi completo il restauro da 28mila euro

All’intervento ha contribuito con una cifra simbolica il signor Mauro D’Este, discendente della principessa Maria Beatrice

CARRARA – Sono in fase di ultimazione i lavori di restauro conservativo sulla scultura dedicata a Maria Beatrice d’Este e realizzata da Pietro Fontana nel 1827, che si trova al centro di piazza Alberica, a Carrara. L’intervento, avviato quasi tre mesi fa, si concluderà nei prossimi giorni: prima di Natale, salvo condizioni meteorologiche avverse, verranno smantellati i cantieri presenti in piazza Alberica.

Il restauro è stato affidato per un importo complessivo di 28.182 euro dall’unità Operativa Arredo e Decoro Urbano alla ditta M.R. srl Conservazione & Restauro, che lo ha eseguito sotto l’alta sorveglianza della Soprintendenza di Lucca e Massa Carrara.

Le opere hanno permesso di eliminare tutte le cause e le alterazioni che rendevano le superfici offuscate ed annerite, e di ripristinare l’antica lucentezza del monumento: contestualmente sono stati condotti alcuni studi scientifici per la ricerca di nuove tecnologie sperimentali.

«Questo restauro avrà un impatto importante sul decoro della città e della piazza, una delle più belle della Toscana  ha detto il sindaco di Carrara Francesco de Pasquale – Mi piace segnalare che all’intervento ha contribuito con una cifra simbolica il signor Mauro D’Este, discendente della principessa Maria Beatrice. Gesti come questi rafforzano il senso di appartenenza alla propria comunità e il legame con la storia cittadina».