Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

I volontari della Lilt in piazza per tutto il mese: raccolta fondi per la prevenzione dei tumori

MASSA-CARRARA – Ogni martedì, per tutto il mese di dicembre, vicino al Comune di Massa, la Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) allestirà un gazebo per distribuire materiale informativo riguardo la prevenzione delle malattie tumorali e, al contempo, acquistare prodotti di alcune aziende del territorio. Questo per raccogliere fondi a sostegno dell’attività dell’Associazione Provinciale, impegnata in più campagne nazionali e territoriali come Il Nastro Rosa e Il Nastro Azzurro Giovani.

I volontari della Lilt saranno a disposizione dei cittadini per presentare le iniziative previste per il 2022, anno molto importante per l’Associazione che festeggerà i 100 anni di attività. Insieme al materiale informativo, sarà possibile acquistare prodotti locali che alcune aziende della provincia hanno messo a disposizione, in una battaglia comune a favore della prevenzione.

I prodotti dell’Azienda Agricola Bonotti Marco di Carrara, la “Focaccia Dolce ” del Biscottificio Piemonte Dogliani di Carrara, le farine del mulino di Berti Maria Luisa di Massa, l’olio e altri prodotti del Frantoio Olimoro di Caniparola, il miele dell’azienda Agricola Lara Tonelli di Serena Corradi di Fossola, il vino di Candia dell’Azienda Agricoli “Le Canne” di Luigi Pucci di Massa: si potranno trovare al prezzo di mercato, sapendo però che, se acquistati dalla LILT, una parte dei proventi andrà all’Associazione per l’attività quotidiana contro le malattie tumorali. “E questo – spiega il presidente della LILT Massa-Carrara Pietro Bianchi – grazie alla disponibilità delle aziende che hanno deciso di affiancarci per combattere tutti iniseme una delle battaglie del secolo”.

Con un solo gesto, dunque, sarà possibile aiutare il volontariato dedito alla prevenzione delle malattie tumorali e sostenere le attività del nostro territorio.