Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Eliminazione cancro cervice uterina, Montignoso illumina il castello Aghinolfi

MONTIGNOSO – Si è illuminato di color teal il Castello Aghinolfi per tutta la giornata del 17 novembre, primo anniversario della “Strategia globale per l’eliminazione del cancro della cervice uterina” iniziativa promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. «Un messaggio per sensibilizzare e per allargare la conoscenza e la comprensione di una terribile patologia» ha detto la consigliera Eleonora Petracci.

«In Italia lo scorso anno sono stati stimati circa duemilaquattrocento nuovi casi di cancro all’utero – continua Petracci – questa malattia purtroppo occupa il quinto posto nella classifica dei tumori per tutta la popolazione femminile di età compresa tra 0 e 49 anni. Non possiamo che aumentare tutte le attività di prevenzione, screening e tempestivo intervento, ma per fare tutto questo serve maggior coscienza e informazione sulla problematica problema».

Il cancro della cervice uterina è un tumore della sfera genitale femminile che colpisce la parte più esterna dell’utero ed è causato da un’infezione persistente da papiloma virus umano (Hpv), trasmesso per via sessuale e molto frequente, soprattutto nelle giovani donne. Il Comune di Montignoso ha deciso di aderire alla giornata di sensibilizzazione del 17 novembre, nata lo scorso anno, con la delibera n.200.