Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Qualità della vita 2021, Massa-Carrara sale di 11 posizioni: bene sicurezza sociale, malissimo popolazione

La provincia apuana è passata dalla 62esima posizione dello scorso anno all'attuale 51esima nella classifica annuale di ItaliaOggi e Università La Sapienza di Roma

MASSA-CARRARA – E’ un salto di ben 11 posizioni quello di Massa-Carrara nella classifica annuale di Italia Oggi e Università La Sapienza di Roma sulla Qualità della vita 2021. La provincia apuana è passata dalla 62esima posizione dello scorso anno all’attuale 51esima. In testa alla classifica Parma, che ha guadagnato ben 39 posizioni nell’ultimo anno, seguita da Trento e Bolzano.

Lo studio è articolato in nove dimensioni di analisi della qualità della vita: affari e lavoro, ambiente, disagio sociale e personale, istruzione-formazione-capitale umano, popolazione, reddito e ricchezza, reati e sicurezza, sicurezza sociale, sistema salute e tempo libero, a loro volta divise in 16 sottodimensioni e un elevato numero di indicatori di base, 82, consentendo di indagare in maniera approfondita i molteplici aspetti attraverso cui la qualità della vita si manifesta sul territorio.

Le 107 province italiane sono state classificate in 5 cluster (Mediterraneo, Francigena, Adriatico, Padania, Metropoli), per ottenere una fotografia più dettagliata delle specificità provinciali. I risultati confermano la distanza tra le province del Nord e quelle del Mezzogiorno. Tra le realtà del Centro-Sud solo Perugia, Macerata, Ascoli Piceno, Ancona, Terni, Grosseto e Fermo sono nella prima metà della classifica. Quest’anno la maglia nera va a Crotone, preceduta da Napoli e Foggia che era ultima lo scorso anno.

Analizzando le singole sezioni, Massa-Carrara si piazza bene nelle classifiche “Sicurezza sociale” (21esima posizione) “Affari e lavoro” (23esima posizione), e “Tempo libero e turismo” (24esima posizione). Pessime performance invece quelle ambientali, che vedono la provincia apuana in 85esima posizione, così come quelle che riguardano la stabilità della popolazione, dove Massa-Carrara si trova al 99esimo posto. Risultati intermedi infine quelli nelle classifiche “Istruzione, formazione e capitale umano” (65esimo posto) “Reati e sicurezza” (77esimo posto), “Sistema salute” (52esimo posto), e “Reddito e ricchezza” (53esimo posto).