Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Le Istituzioni Informano di La Voce Apuana - Comune di Carrara

Giovedì 11 novembre la cerimonia per la Prima Liberazione di Carrara e l’eccidio di Avenza

CARRARA – Il Comune di Carrara, con il patrocinio della Provincia di Massa-Carrara, ha organizzato per giovedì 11 novembre la cerimonia in memoria del 77° anniversario della Prima Liberazione di Carrara e dell’eccidio di Avenza. Alle ore 10:00 è previsto il ritrovo dei partecipanti presso il Parco del Partigiano, in via Marina. Dopo la deposizione di una corona al monumento dedicato ai Partigiani, i saluti del Sindaco di Carrara Francesco De Pasquale e delle Autorità presenti. Quindi gli interventi di Nando Sanguinetti Presidente di ANPI Carrara e dello storico locale Pietro Di Pierro. La cerimonia proseguirà con la deposizione di una corona al cippo in ricordo delle vittime dell’eccidio di Avenza, in via Argine Destro.

La prima Liberazione di Carrara avvenne nel novembre 1944: in quei giorni i Partigiani, scesi dalle zone a monte, si insediarono a Carrara, costituendo una zona franca sotto il loro controllo. Il 10 novembre 1944, per mano dei tedeschi, ad Avenza persero la vita undici persone che vennero rastrellate e fucilate sul ponte: l’allora Parroco Don Frediano Moni chiese il recupero dei cadaveri per darne degna sepoltura.