Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Lavori al depuratore Lavello 1, Gaia: «Accorgimenti per contenere eventuali odori»

MASSA – Nuovo intervento sull’impianto di depurazione Lavello 1, stavolta con l’obiettivo di conseguire un ulteriore risparmio energetico nei processi dell’impianto. A partire dal prossimo lunedì 8 novembre saranno avviate le attività preliminari ai lavori di revamping della linea fanghi: l’operazione prevede lo svuotamento e la sanificazione del digestore anaerobico per consentirvi il prossimo risanamento strutturale e l’installazione di nuove attrezzature, che consentiranno il raggiungimento di nuovi ottimali livelli di risparmio energetico.

Durante queste operazioni, fa sapere il gestore, verranno movimentati i fanghi contenuti nel digestore: Gaia ha predisposto tutti gli accorgimenti necessari al fine di contenere gli eventuali odori. Le macchine si muoveranno in un circuito chiuso e verranno adottati accorgimenti specifici per il contrasto del fenomeno (flussaggio con gas inerti, immediata disidratazione dei fanghi estratti e loro accumulo in cassoni coperti, che saranno collocati nell’area d’impianto più distante dalle abitazioni e comunque allontanati prima possibile). La funzionalità dell’impianto, in particolare il trattamento fanghi, non sarà influenzato dagli interventi, perché sui tre volumi che compongono il digestore (primario, secondario e gasometro) si interverrà in sequenza, in modo che in ogni momento vi siano due volumi liberi per l’accumulo e l’ispessimento dei fanghi. La fase di svuotamento e sanificazione del primo dei tre volumi avrà una durata di circa tre settimane.