Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

«Facciate di edifici storici rovinate da cavi penzolanti». La denuncia del professor Canesi foto

Più informazioni su

CARRARA – Facciate di edifici storici rovinate da cavi penzolanti della fibra ottica. La denuncia arriva dal professore e noto ambientalista locale Riccardo Canesi, che ha sollevato la questione attraverso una lettera inviata al Sindaco di Carrara Francesco De Pasquale e alla direttrice della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Lucca e Massa e Carrara Angela Accordon. La riportiamo di seguito.

Gentili signori, vorrei segnalarvi quanto sta accadendo nel centro storico di Carrara. Le facciate di palazzi storici di pregio (e non solo) sono preda dei cavi penzolanti della fibra ottica e delle relative “cassette” che, anziché essere canalizzati sotto il suolo pubblico, offrono uno spettacolo “aereo” non edificante per una città il cui centro dovrebbe essere da sempre vocato alla bellezza, senza contare forse anche qualche problema di sicurezza.
Ben venga la banda larga. Nessuno è nemico di questa tecnologia che, se ben usata, può migliorarci
certamente la vita. Non si comprende, però, perché le ditte appaltatrici, presumo della Tim, non tengano in nessun conto degli aspetti estetici ed architettonici dei luoghi in cu intervengono.
A riprova di quanto affermato vi allego alcune foto scattate nella giornata del 31 ottobre 2021.
Esiste un regolamento delle facciate a Carrara? Esistono una legislazione nazionale e delle indicazioni della Soprintendenza in merito? Esistono dei controlli o tutto è lasciato alla spontaneità e all’”inventiva” di chi opera per un interesse economico e non certo collettivo?
Vi ringrazio dell’attenzione e confido in un Vs sollecito intervento affinché il centro storico di Carrara non venga brutalizzato ulteriormente.
Cordiali saluti.

Più informazioni su