Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Il rifugio ‘Carrara’ di Campocecina cambia gestione: il Cai ha indetto il bando

Costruito nel 1959 e recentemente ristrutturato, si trova a 1.320 metri di altezza

CARRARA – La sezione di Cai di Carrara ha indetto un bando per l’assegnazione della gestione del proprio rifugio “Carrara”. Il rifugio è situato a Campocecina, una tra le zone più belle delle Alpi Apuane. Costruito nel 1959 e recentemente ristrutturato, si trova a 1.320 metri di altezza in posizione dominante la valle di Carrara con vista impareggiabile sui bacini marmiferi. Campocecina è raggiungibile da Carrara tramite strada rotabile. Il rifugio è raggiungibile a piedi in pochi minuti per strada bianca con divieto di accesso ai mezzi non autorizzati.

I prati di Campocecina, non lontani dal rifugio e contornati da boschi, sono molto frequentati da famiglie per gite domenicali sia in estate che in inverno e consentono anche facili escursioni. Zona molto amata anche da escursionisti fuori provincia, che frequentano le Apuane abitualmente. Il rifugio è importante base per escursioni alpinistiche e per trekking sulla parte nord occidentale delle Alpi Apuane. Nelle giornate più limpide il panorama spazia dalle isole dell’arcipelago Toscano, Corsica fino alle Alpi Marittime e Monviso. Chiarimenti possono essere richiesti via mail a caicarrara@virgilio.it o info@caicarrara.it