Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Dopo 18 mesi il consiglio comunale di Massa torna in presenza

Obbligo di green pass sia per i consiglieri che per il pubblico. Presenza massima consentita pari ai posti a sedere

Più informazioni su

MASSA – Tornano i consigli comunali in presenza a Massa. A comunicarlo è il presidente del consiglio comunale Stefano Benedetti attraverso una nota con la quale informa la popolazione che, “vista l’attuale emergenza sanitaria Covid-19, con la quale la Regione Toscana è stata classificata zona bianca con Ordinanza del Ministero della Salute, riportante le indicazioni atte al contenimento di eventuali contagi e sentito il parere del Sindaco Francesco Persiani, nonché della Conferenza dei Presidenti dei Gruppi Consiliari”, ha avviato l’iter per tornare alla modalità tradizionale già a partire dalla seduta del 25 ottobre.

Le prescrizioni per l’attività istituzionale in presenza sono fissate in 15 punti, tra cui obbligo di green pass, obbligo di indossare la mascherina, evitare abbracci e strette di mano, igienizzare le mani agli ingressi del consiglio, sanificazione della sala consiliare, favorire il ricambio dell’aria.

I titolari di cariche elettive, di cariche istituzionali di vertice e i componenti di organi come sindaco, giunta e consiglieri comunali, sono obbligati ad avere il green pass sia in forma cartacea che elettronica in corso di validità, come previsto dal D.L. 23 luglio 2021, n. 105 o essere in possesso della certificazione di esenzione dalla vaccinazione anti Covid –19, validità fino al 30 novembre 2021, circolari Ministero prot. n.35309, per accedere ai luoghi in cui esercitano le proprie funzioni.

Ai consigli comunali potrà partecipare il pubblico con una presenza massima pari ai posti a sedere e tale disposizione sarà fatta rispettare rigorosamente. Il pubblico dovrà essere munito di green pass da mostrare all’ingresso al funzionario incaricato della verifica e in alternativa allo stesso, dovrà mostrare il tampone fatto nelle 48 ore precedenti.

Le commissioni consiliari potranno continuare a lavorare anche on-line e quindi anche in modalità mista. I consiglieri che parteciperanno alla riunione in presenza, dovranno attenersi alle prescrizioni elaborate del responsabile della sicurezza del Comune, dott. Virgilio Vitaloni.

Dopo 18 mesi, quindi, consiglio Comunale di Massa torna in presenza. “Un periodo molto lungo -sottolinea Benedetti – fatto di stress e sforzi da parte di tutti coloro che hanno costantemente partecipato in remoto, e voglio sottolineare, anche con un particolare impegno personale che ha dato grandi risultati, concretizzatosi con la deliberazione di importanti atti e documenti utili a tutta la nostra comunità. In sintesi voglio dire ai cittadini che il lavoro dell’amministrazione comunale e del consiglio comunale, non ha subito nessun stop ed è continuato, nei limiti del possibile e delle norme anti-Covid, incessantemente senza nessuna interruzione, esclusi, ovviamente, i problemi oggettivi generati dal periodo forzato di lockdown”.

 

Più informazioni su