Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Da Massa a Roma «in difesa delle spiagge, del mare e dei bagnanti»

Il gruppo "In 500 sulla battigia" parteciperà alla manifestazione di mercoledì 20 ottobre alle 10 in occasione dell’adunanza plenaria del Consiglio di Stato, che dovrà decidere se legittimare o meno le proroghe alle concessioni balneari

MASSA – Il coordinamento nazionale “Mare Libero” scende in piazza per ribadire la propria posizione “in difesa delle spiagge, del mare e dei bagnanti”. Lo farà mercoledì 20 ottobre alle 10, a Roma, in occasione dell’adunanza plenaria del Consiglio di Stato, che dovrà decidere se legittimare o meno le proroghe alle concessioni balneari.

Da Massa sarà presente il gruppo “In 500 sulla battigia” con una delegazione per richiedere a gran voce la “dichiarazione d’illegittimità di tutte le proroghe, la previsione di una quota minima del 60% di spiagge libere in ogni comune costiero, una legge quadro sulle concessioni che garantisca la tutela della natura e il rispetto della comunità tutta”.

Il gruppo invita “tutti coloro che hanno a cuore i beni comuni” a partecipare all’iniziativa. Per informazioni sull’organizzazione del viaggio è possibile scrivere all’indirizzo di posta elettronica in500sullabattigia@gmail.com.